Cosa fare a Trapani, San Vito lo Capo, Favignana
Cosa fare a Trapani, San Vito lo Capo, Favignana
Cosa fare a Trapani, San Vito lo Capo, Favignana

CERCA HOTEL O B&B IN PROVINCIA DI TRAPANI

icona luogo Luogo

icona tipologia di struttura ricettiva Tipologia

icona calendario per check-in Check-in

icona calendario per check-out Check-out

 

 

 


CAVE DI TUFO


2

Uno dei materiali che si trovava in abbondanza nell'isola di Favignana era il tufo, materiale da costruzione, che per decenni è stato estratto dall'isola. Infatti ci sono moltissime cave di tufo, proprio perché negli anni l'attività estrattiva è stata molto intensa, costituendo una fonte di reddito per gli abitanti dell'isola, che non erano solamente pescatori, ma anche degli abili cavatori.

Alcune fonti fanno risalire la nascita delle cave di tufo all'epoca romana, ma è solo negli ultimi secoli che lo sfruttamento delle cave di tufo e l'estrazione dei blocchi di minerale conobbe un intenso sviluppo.

Le cave di tufo potevano essere di tue tipi: a cielo aperto oppure scavando gallerie, cavità e grotte per raggiungere in profondità il materiale, che per compattezza e grana, era il più pregiato.
Generazioni di cavatori per più di 50 anni hanno lavorato e sofferto nelle cave di tufo di Favignana per portare anche a spalla il materiale verso i carri e le barche, che poi lo trasportavano verso Trapani e le altre isole Egadi.

Gli strumenti usati per l'estrazione del tufo dalle cave erano la mannara, che serviva per tracciare nella roccia il blocco di tufo, poi c'erano lo zappune e il piccune, che aiutavano il cavatore nell'estrazione del blocco.
Bisogna aspettare il 1949 per avere la prima macchina elettrica per tagliare il tufo.

Il nome tufo è un nome improprio, perché tecnicamente questo materiale si chiama Calcarenite, però nel corso degli anni l'estrazione del tufo dalle cave non fu più molto redditizia, perché le cave di tufo risentirono della crisi al variare delle condizioni di mercato.
Ormai il tufo divenne un materiale obsoleto, incapace di affrontare il nuovo mercato dell'edilizia e poco concerrenziale se paragonato a quello che veniva estratto dalle cave di tufo di Marsala. Quasi tutte le cave di tufo di Favignana chiusero quindi i battenti.

Ad oggi si registra solo una cava di tufo rimasta ancora operativa con alle dipendenze una manciata di operai.

Le vecchie cave di tufo quindi sono diventate attrattiva turistica grazie alle loro forme squadrate ed innaturali eppure così suggestive.
In alcune cave di tufo è possibile trovare strutture ricettive.

 


 

 

 

Egadi Escursioni First English

Agriturismo Vultaggio Noleggio Favignana

 

 

 

Hotel-Trapani.com

P.I. 02195840810
Powered by First Web

Cookie policy | Privacy policy