Mostra di coralli al Museo Pepoli
Mostra di coralli al Museo Pepoli
Mostra di coralli al Museo Pepoli

CERCA HOTEL O B&B IN PROVINCIA DI TRAPANI

icona luogo Luogo

icona tipologia di struttura ricettiva Tipologia

icona calendario per check-in Check-in

icona calendario per check-out Check-out

 

 

 

Trova Eventi
Per visualizzare gli eventi in programma durante il tuo soggiorno:

1) Inserisci le tue date di arrivo e partenza;
2) Inserisci la località di interesse.

arrivo Data di arrivo

partenza Data di partenza

place Località


 

 

 

Transfer san vito lo capo - Pagoto Tour  Egadi Escursioni

First English  Agriturismo Vultaggio

 

 

 

 

MOSTRA DI CORALLI AL MUSEO PEPOLI


Mostra di coralli al Museo Pepoli

 

Recensita da Luca Sciacchitano il

Dal: 06/03/2014 - Al: 06/03/2020
Luogo: trapani

 

EVENTO IN CORSO

 


Aiutaci a crescere! Condividi la notizia se ti piace


 

La storia trapanese e l’arte artigiana dei corallai è incastonata tra le mura del Museo Interdisciplinare “Agostino Pepoli”. Tra divise militari e civili del periodo garibaldino, la ghigliottina utilizzata per la messa a morte dei malfattori locali, armi, busti marmorei, pitture, corredi sacri e oggetti in corallo realizzati dai maestri corallai trapanesi, al Museo la tradizione trapanese appare tangibile e ripercorribile.

Il Museo Interdisciplinare ha sede nei locali dell´ex convento dei Padri Carmelitani, attiguo al Santuario di Maria SS. Annunziata dove si venera il celebre simulacro marmoreo della Madonna di Trapani, opera risalente al 1360.

Il Museo è intitolato al suo fondatore, il conte Agostino Sieri Pepoli, che tra il 1906 e il 1908 lo costituì come Museo Civico, e ne inaugurò l´attuale sede nel 1914, dopo gli interventi di ristrutturazione che diedero all´edificio l´assetto che oggi vediamo.
Nel 1925, per l’importanza e la ricchezza del suo patrimonio storico e artistico, divenne Regio Museo e nel 1946 Museo Nazionale.
Nel 1965 la struttura fu restaurata in maniera consistente e le collezioni riordinate. Dal 1977, in seguito alla regionalizzazione dei Beni Culturali siciliani, è un Istituto Regionale.

Dal 15/12/2007 al 31/03/2008, inoltre, il Museo ha ospitato un’importante mostra – realizzata sotto l’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica Italiana – dal titolo “Caravaggio - L’immagine del divino”, dove sono state esposte diverse famose tele – due delle quali, all’epoca, inedite – dell’artista Michelangelo Merisi, meglio noto come Caravaggio. Furono oltre 15.000 i visitatori nelle prime quattro settimane, tra cui personaggi illustri quali ad esempio l’allora Presidente del Senato Franco Marini; i senatori Anna Finocchiaro e Renato Schifani; il premio Oscar Vittorio Storaro; il regista Angelo Longoni; Maria Grazia Cucinotta e Ricky Tognazzi.



Infine, l’anno scorso, per la prima volta a Trapani, i più apprezzabili capolavori dell’antica arte del corallo rosso sono stati lì riuniti in un’unica grande esposizione. La mostra – organizzata dalla Fondazione Puglisi Cosentino con il sostegno della Fondazione Roma-Mediterraneo, che a Catania con un analogo evento aveva ottenuto l’ottimo riscontro di oltre trentatremila visitatori in due mesi – è stata un vero successo, anche grazie alla fruibilità gratuita.

Nello specifico, furono esposti circa 130 preziosi manufatti di inestimabile valore: gioielli, reliquiari, rosari, calamai, saliere e raffinatissimi elementi d’arredo quali specchiere, cornici, tavoli da gioco; in alcuni casi vere e proprie “mirabilia”, oggetti di raffinatissima fattura destinati alle Wunderkammer, le “stanze delle meraviglie”, veri e propri musei personali degli aristocratici del Cinque e Seicento.

Tra il XVII e il XVIII secolo, infatti, la Sicilia primeggiava in materia di abilità incisoria e scultorea del corallo: in particolare proprio a Trapani, sul finire del 1600, erano censite oltre 40 botteghe di corallari. Una passione che coinvolgeva lo stesso fondatore del museo, il conte Pepoli appunto, che amava circondarsi di splendidi manufatti in corallo, e collezionare opere realizzate con il famoso “oro rosso”. Pepoli, donò gran parte delle sue collezioni al museo che porta il suo nome. Fu così che, anche grazie ad alcune donazioni, all’interno del Museo Pepoli, si istituì un’intera sezione dedicata ai beni in corallo, comprendente bellissimi gioielli appartenenti al tesoro della Madonna di Trapani.

Una collezione permanente, imperdibile per chiunque si recasse al Museo; una collezione di bellezza straordinaria e di inestimabile valore.

Tra le altre cose il Museo comprende:
• Dipinti, con ampia rappresentazione della cultura artistica in Sicilia occidentale tra XIII e XIX secolo;
• sculture, tra cui quelle di scuola gaginesca, che tanto ha influenzato la statuaria in Sicilia;
• presepi dell´artigianato trapanese, caratterizzati dalla manifattura in Legno, Tela e Colla;
• paramenti sacri, acquisiti con le leggi eversive al patrimonio dello Stato, nonché abiti d´epoca appartenuti alla nobiltà trapanese;
• maioliche, fra cui risaltano le pavimentazioni raffiguranti la pesca del tonno, importantissima attività produttiva della zona;
• cimeli del Risorgimento, testimonianza della partecipazione della provincia all´Unità d´Italia.

Orari di apertura al pubblico:
Feriali 9,00/13,00 e 14,30/19,30
Lunedì chiuso
Domenica e festivi 9,00/12,30
Tariffe:
Intero 6,00€ (25-64 anni)
Ridotto 3,00€ (18-25 anni)
Residenti a Trapani 1,00€
Ingresso gratuito (65 anni)

Come arrivare:
Via Conte Agostino Pepoli, 200 91100 TRAPANI
Arrivando dall´autostrada A29, girare subito a destra verso Erice. Immettersi a sinistra sulla Via G. Marconi fino al Santuario della Madonna di Trapani. Subito dopo troviamo l´ingresso al Museo Pepoli a cui si accede attraverso la Villa Pepoli.




 

LUOGO DELL'EVENTO

 


 

gli eventi di Trapani, San Vito lo Capo e Favignana sul tuo sito

VUOI INSERIRE GLI EVENTI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI SUL TUO SITO?

Un pratico tool di permetterà, con pochi click, di avere le news e gli eventi turistici sempre aggiornati per offrire un servizio ai visitatori del tuo sito.

 

PRELEVA IL CODICE

 


 

COMMENTA "MOSTRA DI CORALLI AL MUSEO PEPOLI"

 

 


 

OLTRE A "MOSTRA DI CORALLI AL MUSEO PEPOLI" FORSE POTREBBERO ANCHE INTERESSARTI QUESTI ARTICOLI?

 

Trova Eventi
Per visualizzare gli eventi in programma durante il tuo soggiorno:

1) Inserisci le tue date di arrivo e partenza;
2) Inserisci la località di interesse.

arrivo Data di arrivo

partenza Data di partenza

place Località


 

 

 

Noleggio Favignana  Appartamenti Trapani Mare

BeB Margherita  Hotel Cala di Ponente San Vito lo Capo

 

 

 

 

Hotel-Trapani.com

P.I. 02195840810
Powered by First Web

Cookie policy | Privacy policy